Finanziamenti agevolati per l'Agroindustria

02-01-2014 16:48:20
La misura agevola la realizzazione di progetti industriali finalizzati alla realizzazione di nuove iniziative, programmi di ampliamento, ammodernamento, ristrutturazione di unità produttive esistenti, diversificazione della produzione in nuovi prodotti aggiuntivi, cambiamento fondamentale del processo di produzione complessivo di uno stabilimento esistente nonchè la realizzazione di impianti di generazione di energia da fonti rinnovabili fino ad 1 MW di potenza, da reimpiegare totalmente nell’ambito dei processi produttivi.

A chi si rivolge
Società di capitali e società cooperative operanti nei settori della trasformazione e commercializzazione dei prodotti agricoli, zootecnici e silvicoli di cui all’ Allegato I al Trattato di Roma. 
Per le PMI e le imprese intermedie gli investimenti possono essere localizzati in tutto il territorio nazionale, per le grandi imprese solo nelle regioni che possono beneficiare di aiuti di Stato a finalità regionale. 

Vantaggi
Finanziamento agevolato, con tasso di interesse pari al 15% del tasso di riferimento, fino ad un massimo pari al 50% dell’investimento, abbinato ad assunzione temporanea di partecipazioni di minoranza nel capitale sociale delle imprese beneficiarie da parte dell'Ente gestore ISA.




GALLERY