MISE: 2,2 miliardi per la competitivitĂ  delle filiere industriali strategiche

16-01-2022 01:30:32
Il Ministero dello Sviluppo Economico (MISE) ha ridisegnato lo strumento dei Contratti di Sviluppo in favore della competitività delle filiere industriali strategiche. I settori interessati sono: turismo, design, automotive, microelettronica e semiconduttori, agroindustria e tutela ambiente, chimico-farmaceutico.

Con la Riforma dei Contratti di Sviluppo la dotazione finanziaria è stata estesa anche grazie alle risorse del Piano Nazionale Ripresa e Resilienza (PNRR) ed ammonta complessivamente a 2,2 miliardi di euro; di questi, 450 milioni sono stati stanziati grazie alla Legge di Bilancio 2022, mentre dal PNRR derivano rispettivamente:

1) 750 milioni dedicati agli investimenti per la digitalizzazione, competitività ed innovazione del Made in Italy;
2) 1 miliardo di euro per investimenti rivolti alla transizione ecologica, favorendo anche i processi di riconversione industriale mediante la costruzione di Gigafactory sia per la realizzazione di batterie e pannelli fotovoltaici, sia per l’eolico.

Lo strumento di agevolazione scelto è quello dei Contratti di Sviluppo.

I progetti di investimento devono essere funzionali a far nascere o rafforzare le imprese appartenenti alle filiere strategiche capaci di aumentare produttività e crescita economica del Paese e generare un impatto positivo relativamente all’occupazione. Proprio rispetto a quest’ultimo punto il ministro dello Sviluppo Economico, Giancarlo Giorgetti, ha tenuto a specificare una clausola all’interno della normativa che disciplina la valutazione dei progetti e regola la concessione degli incentivi dei Contratti di Sviluppo: le imprese che a seguito dell’attuazione degli interventi prevedano un incremento occupazionale dovranno far in modo di assumere in via prioritaria categorie di lavoratori provenienti da licenziamenti collettivi, percettori di sostegno al reddito e lavoratori di aziende che si ritrovino coinvolte in tavoli di crisi attivi sotto il Mise.

Se vuoi ricevere maggiori informazioni su questi incentivi o affidarti al nostro team di professionisti contattaci tramite il nostro form, oppure via WhatsApp al numero 377 3758844, o più semplicemente clicca sull’icona in alto a destra.
Per restare aggiornato anche su altri incentivi iscriviti alla newsletter inserendo la tua mail nel riquadro in alto a destra.

 
Fonte: MISE
GALLERY