Proroga presentazione domande Simest per l'internazionalizzazione delle PMI (Fondo 394)

12-12-2021 22:09:25
La Simest (Gruppo CDP) ha prorogato al 31 maggio 2022 il termine di presentazione delle domande per ottenere finanziamenti a tasso agevolato a valere sulle risorse del PNRR (Piano Nazionale Ripresa e Resilienza) – Next Generation EU (Leggi la notizia sul portale Simest).

Il Fondo 394 - dotato di 1,2 miliardi di euro - è dedicato esclusivamente alle PMI, elementi di cruciale importanza del sistema produttivo italiano, per supportarle nei processi di internazionalizzazione attraverso la transizione digitale ed ecologica, due perni fondamentali per favorire la competitività e lo sviluppo delle PMI italiane con obiettivi che mirino ai mercati esteri. Per far sì che tale sostegno possa essere garantito ad un alto numero di aziende, ogni impresa può presentare una sola domanda di finanziamento.

I 3 punti focali degli aiuti previsti da Simest sono:

1) Transizione digitale ed ecologica
2) Partecipazione delle PMI a fiere e mostre internazionali, anche in Italia, e missioni di sistema
3) Sviluppo del commercio elettronico delle PMI in Paesi esteri (e-commerce).

Le aziende possono richiedere - senza necessità di presentare garanzie - un finanziamento a tasso agevolato (attualmente attestato allo 0,055% annuo fino al 31 Dicembre 2021), accompagnato da una quota di cofinanziamento a Fondo Perduto fino al 25%; tale percentuale, per le PMI con sedi operative in una delle regioni del Sud Italia (Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sicilia e Sardegna), sale fino ad un massimo del 40%. Inoltre, sempre per le PMI del Sud Italia è dedicato il 40% della dotazione complessiva del Fondo 394 (Riserva Sud), che ammonta a 480 milioni di Euro.

Per rimanere aggiornato iscriviti alla nostra newsletter inserendo la tua mail nel riquadro in alto a destra. Se vuoi ricevere maggiori informazioni o affidarti al nostro team di professionisti per richiedere questi incentivi scrivici tramite il nostro form o contattaci via WhatsApp al numero 377 3758844.

GALLERY