Regione Basilicata: Costituzione e sviluppo di agriturismi e fattorie didattiche

27-11-2019 13:14:05
La Regione Basilicata, con l'obiettivo di incoraggiare le aziende agricole alla diversificazione dellìattività e alla ristruturazione e all'amodernamento della stessa, ha publicato un bando che sostiene la creazione e lo sviluppo di aziende agrituristiche e la creazione di fattorie didattiche e sociali.

Le spese ammissibili sono:
  • Recupero funzionale di immobili, siti nell’azienda agricola e accatastati da almeno 5 anni;
  • Piccole costruzioni ex – novo per la realizzazione di laboratori polifunzionali aziendali, aule didattiche e servizi che non comportino perdita di SAU (superficie agricola utilizzata). Le trasformazioni ammesse sono quelle che vanno verso prodotti non agricoli;
  • Agricampeggi, aree verdi attrezzate, allestimento di spazi per musei sulle tradizioni contadine, sistemazioni esterne, piccole piscine, campetti pluriuso anche per il turismo equestre e relativi servizi;
  • Acquisto di nuovi impianti, macchinari, hardware, software, arredi ed attrezzature strettamente funzionali al progetto;
  • Spese generali, quali spese tecnico – progettuali, direzione lavori, consulenze agronomico – forestali, geologiche ed ambientali, economico finanziarie, costi per rilascio di autorizzazioni e nulla osta. Devono essere riferite ad attività effettuate o servizi ricevuti dopo la presentazione della domanda di sostegno sul portale SIAN, ad eccezione delle sole spese propedeutiche alla presentazione della domanda stessa e riconducibili a voci di costo per prestazioni immateriali (progettazione, acquisizione di autorizzazioni, pareri, studi di fattibilità, nulla osta, ecc.), solo se effettuate entro sei mesi precedenti dalla data di presentazione della domanda di aiuto
Il contributo, a fondo perduto, è pari al 50% dell'investimento totale fino ad un massimo di € 200.000.

Scadenza 
27 Gennaio 2020
GALLERY