LOMBARDIA: CONTRIBUTI PER ARRICCHIRE E DIVERSIFICARE IL PAESAGGIO RURALE

02-08-2019 11:26:01
La regione Lombardia sostiene la realizzazione di alcuni interventi non produttivi, quali la costituzione di strutture vegetali lineari, come siepi e filari, composti da specie autoctone.

Soggetti beneficiari:
- Imprenditori agricoli individuali o Società agricole di persone, capitali o cooperative;
- Persone giuridiche di diritto privato con previsione statutaria di esercizio di attività di gestione, cura, tutela, conservazione del suolo e/o territorio e/o delle acque;
- Persone giuridiche di diritto pubblico con competenza in materia di gestione del suolo e/o territorio e/o delle acque.

Sono ammissibili, ai fini della determinazione del contributo e del suo ammontare, le spese di seguito elencate:

1. la realizzazione di siepi e filari nelle aree di pianura;
2. gli investimenti per la protezione delle produzioni agricole e zootecniche da specie di fauna selvatica.
 
All’interno di queste tipologie, sono spese finanziabili:
  • la costituzione di strutture vegetali lineari, come siepi e filari, composti da specie autoctone, che aumentano la complessità dell’ecosistema, arricchiscono e diversificano il paesaggio rurale, potenziano le reti ecologiche e creano luoghi di rifugio e riproduzione della fauna selvatica, svolgendo un’importante azione di salvaguardia della biodiversità animale e vegetale;
  • la realizzazione di protezioni fisiche (recinzioni elettrificate e no) e acquisto di cani da guardiania per salvaguardare la presenza di specie selvatiche consentendo la pacifica convivenza sul territorio con agricoltori e allevatori.

Contributo in conto capitale, pari al 100% della spesa ammessa a contributo. L’importo massimo di spesa ammessa è fissato in €100.000,00 

Domanda entro il 18/10/2019

 

GALLERY