Lazio- "Innovazione Sostantivo Femminile: contributi per progetti imprenditoriali innovativi al femminile

27-03-2019 11:54:02
Possono partecipare al bando le libere professioniste e micro, piccole e medie imprese, a patto che il titolare sia una donna e le quote siano per almeno 2/3 in possesso di donne, che devono anche rappresentare i 2/3 dell’organo di amministrazione. Avranno accesso al bando anche le imprese che devono formarsi, a patto che lo facciano entro breve termine dopo aver ricevuto il finanziamento.
 
I progetti che verranno finanziati dovranno promuovere l’adozione di soluzioni, prodotti e servizi per fare innovazione nei campi: efficienza dei processi produttivi, tipologia dei prodotti, marketing e comunicazione, performance ambientali aziendali e livelli di sicurezza nei luoghi di lavoro, responsabilita’ sociale dell’impresa.
 
Il contributo concesso sarà pari al 70% delle spese ammissibili, fino a un massimo di 30.000 euro per ogni progetto.
 

Una quota delle risorse , 300.000 euro,  è riservata alle imprese localizzate nei territori individuati come aree di crisi industriale complessa;  un’altra riserva prevede l’assegnazione di 600.000 euro a progetti localizzati in una delle quattro Province di: Rieti, Latina, Viterbo, Frosinone (150.000 euro ciascuna).

Il bando è in fase di pubblicazione.
 
GALLERY