AVVISO: GLI UFFICI DI THEMIS CONSULTING RESTERANNO CHIUSI PER FERIE DAL 13 AL 28 AGOSTO.

Dal 2018 nuove misure per la promozione dei prodotti agro-alimentari

22-11-2017 19:00:18
La Commissione Ue ha adottato, nell'ambito della Politica Agricola Comune (PAC), il programma di lavoro 2018 per la promozione dei prodotti agro-alimentari nel mercato interno e nei Paesi extra Ue. A disposizione 179 milioni di euro, in aumento rispetto ai 142 milioni del budget 2017.
 
 
Il programma di lavoro 2018 intende, da un lato, accresce il numero di campagne promozionali nei Paesi extra-Ue con il più alto potenziale di crescita, dall'altro si concentra sulle campagne informative rivolte ai consumatori europei, con particolare attenzione agli schemi di qualità dell'Unione: agricoltura biologica, denominazione d'origine protetta, indicazione geografica protetta, specialità tradizionale garantita.
 
Una quota dei fondi a disposizione è riservata alla produzione di carni di capra e pecora, al fine di contrastare le difficoltà che il settore sta incontrando sul mercato. Inoltre, nel 2018 saranno finanziate campagne specifiche per la promozione di un'alimentazione sana e per accrescere il consumo di frutta e verdura nell'Unione, in risposta agli ostacoli incontrati dopo l'embargo russo.
 
 
Verranno finanziate due tipologie di programmi:
 
programmi semplici, che possono essere presentati da una o più organizzazioni dello stesso Stato membro;
programmi multipli, presentati da almeno due organizzazioni nazionali di almeno due Stati membri, o da una o più organizzazioni europee.

Ai bandi potranno partecipare diverse categorie di beneficiari, dai sindacati a alle organizzazioni dei produttori. 
GALLERY